AICC Cuneo

Home » 2008 » dicembre

Monthly Archives: dicembre 2008

Quaderni dei Licei

Con la ripresa della pubblicazione dei Quaderni dei Licei curati dall’Istituto di istruzione superiore “Beccaria-Govone” di Mondovì (CN), si offrono in vendita, insieme all’ultimo volume, copie dei testi precedenti. I titoli disponibili sono:
n. 1 Novecento letterario e filosofico;
n. 2 Moderno e postmoderno;
n. 4 Itinerari nel mito;
n. 5 Ideologie, linguaggi e valori alle soglie del 2000;
n. 6 Umanesimo antico e moderno.
Il prezzo è fissato in 10 € per un volume, 18 per due, 25 per tre, 30 per quattro, 35 per tutti; gli introiti saranno totalmente investiti a favore degli allievi, per progetti, iniziative, acquisti di materiale didattico. Per informazioni rivolgersi alla segreteria dell’Istituto: 0174558231, govone@istituto-govone.it.

L’idea del tragico e la tragedia (Mondovì, febbraio-aprile 2009)

Ripensare da dove siamo partiti per rendersi conto di dove si è e verso dove si sta andando: questo il senso dello studio dell’antico, che mantiene intatti il suo senso e la sua utilità, sia che si viva nel moderno o, come ormai da tempo si va dicendo, nel postmoderno. È con questo convincimento che il Liceo classico “G.B. Beccaria” di Mondovì (CN) insieme alla neonata Delegazione cuneese dell’AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica) propone, da un’idea di Stefano Casarino che ne sta curando l’organizzazione, un convegno dal titolo L’idea del tragico e la tragedia, rivolto agli studenti e ai docenti del Liceo Classico e a tutti coloro che provano interesse e curiosità per l’antichità e per la letteratura.

Nella prima giornata (27 febbraio 2009) si affronteranno i problemi concettuali e interpretativi che sostanziano la questione del tragico, ascoltando più la voce dei filosofi che dei letterati e cercando così di trascendere la presentazione della tragedia come genere in sé chiuso e concluso; di seguito il Prof. Intagliata (Liceo Scientifico “G. Vasco” di Mondovì) focalizzerà il discorso sulla tragedia greca e sul binomio ragione-passione che la anima e la Prof.ssa Cresci (Università di Genova) delineerà le fortune e le disgrazie di tale genere nel mondo antico.

Nella seconda giornata (6 marzo 2009) il Prof. Gorlier (Università di Torino) tratterà del teatro shakespeariano, incentrando il discorso sul paradigma tragico di King Lear; il Prof. Amoretti discuterà sul teatro alfieriano e il Prof. Boggione (Università di Torino) proseguirà con l’esame della tragedia romantica.

Nella terza giornata (13 marzo) il Prof. Barberi Squarotti (Università di Torino) tratterà della tragedia dannunziana; il Prof. Balbis, invece, che è autore di apprezzate tragedie, discuterà della sua attività di drammaturgo, del senso e dei problemi che comporta scrivere tragedie oggi e il Prof. Rados parlerà delle difficoltà interpretative di tali testi, che saranno offerti al pubblico in due diverse rappresentazioni, a gennaio (Barmoon di Giannino Balbis) e ad aprile (Le rovine di Manhur di Giannino Balbis), presso il Teatro Baretti di Mondovì nell’allestimento de I Servi di Scena. Chiuderà i lavori il Prof. Giuliani con una serie di riflessioni a largo raggio sul tragico nella cinematografia e in altre espressioni artistiche del moderno.

Per ulteriori informazioni si veda qui.

Lezione del prof. Bettini a Torino

Università degli Studi di Torino
Il giorno 18 dicembre alle ore 14 in aula 37 il professor Maurizio Bettini (Università di Siena) terrà una lezione dal titolo Ritorno a Lemno: fuoco nuovo, cattivi odori e strumenti delle tenebre.

Incontri con gli antichi (AICC – Torino)

Segnalo gli incontri organizzati dalla Delegazione AICC di Torino (http://www.aicc-to.it/incontri20082009.html).

INCONTRI CON GLI ANTICHI
Palazzo Graneri della Roccia (Via Bogino, 9 – TORINO)

Lunedì 3 novembre 2008, ore 18,30
Renato UGLIONE (Vicepresidente Nazionale dell’A.I.C.C.)
Un’antica storia d’amore: Catullo e Lesbia
(con lettura di testi a cura di attori del “Teatro della Caduta”)

Lunedì 1 dicembre 2008, ore 18,30
Renato UGLIONE (Vicepresidente Nazionale dell’A.I.C.C.)
Un’antica storia d’amore: Catullo e Lesbia
(con lettura di testi a cura di attori del “Teatro della Caduta”)

Lunedì 12 gennaio 2009, ore 18,30
Enrico V. MALTESE (Università di Torino)
Bisanzio al femminile: imperatrici e monache
(con lettura di testi a cura di attori del “Teatro della Caduta”)

Lunedì 2 febbraio 2009, ore 18,30
Enrico V. MALTESE (Università di Torino)
Bisanzio al femminile: imperatrici e monache
(con lettura di testi a cura di attori del “Teatro della Caduta”)

Lunedì 2 marzo 2009, ore 18,30
Carlo OSSOLA (Accademia dei Lincei; Collège de France)
“Eterno presente”: l’eredità classica in Waldemar Deonna
(con lettura di testi a cura di attori del “Teatro della Caduta”)

Lunedì 6 aprile 2009, ore 18,30
Mario CAPASSO (Università di Lecce; Presidente Nazionale dell’A.I.C.C.)
Antiche biblioteche. La biblioteca dei filosofi: i rotoli della Villa Ercolanese dei Papiri

Lunedì 4 maggio 2009, ore 18,30
Paolo VIAN (Direttore del Dipartimento dei Manoscritti e Scriptor Latinus della Biblioteca Apostolica Vaticana)
Antiche biblioteche. La biblioteca dei papi: i codici della Biblioteca Apostolica Vaticana

Partecipanti all’Assemblea costitutiva

Posted by Picasa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: