AICC Cuneo

Home » 2009 » novembre

Monthly Archives: novembre 2009

Il liceo classico a Cuneo

Incontro pubblico sul Liceo Classico a Cuneo
MARTEDI’ 24 NOVEMBRE ALLE ORE 21,00
SALA “FALCO” PALAZZO  PROVINCIA – CORSO DANTE  CUNEO
Annunci

Il senso del tragico e la tragedia

  • Prefazioni e Introduzione
  • Stefano Casarino, Il senso del tragico e la tragedia
  • Aldo Intagliata, Lo scontro tra cultura magico-primitiva e ragione nell’antica Grecia
  • Lia Raffaella Cresci, Fortuna e crisi del genere tragico
  • Gian Giacomo Amoretti, “La forza governa il mondo”. Vittorio Alfieri: il tragico tra mito e politica
  • Valter Boggione, Il romanticismo e la morte della tragedia
  • Giorgio Barberi Squarotti, La tragedia moderna di Gabriele D’Annunzio
  • Giannino Balbis, Scrivere tragedia oggi
  • Michele Rados, La rappresentazione della tragedia
  • Sergio Giuliani, Il diverso concetto di “tragico” nella contemporaneità

Il volume è in vendita al prezzo di 10 €.
Per informazioni: aicc.cuneo@gmail.com oppure tel. 017442570.

La scuola produce cultura!

Venerdì 13 novembre 2009, ore 10-12, Liceo classico “S. Pellico” di Cuneo, ingresso libero.
Presentazione degli Atti dei Convegni organizzati dal Liceo classico “G.B. Beccaria” di Mondovì:
Lectura Dantis Monregalensis duemilaotto, a cura di Andrea Bracco;
L’idea del tragico e la tragedia, a cura di Stefano Casarino.

Luciano Canfora a Scrittorincittà

Dal programma di Scrittorincittà 2009:
Se la democrazia degli antichi sia ancora utile per emendare quella dei moderni
12 novembre – giovedì ore 18, Centro Incontri della Provincia – sala blu
Il potere, se solo il nostro paese sapesse essere diverso, dovrebbe consistere in una responsabilità. Ma in Italia continua a venire inteso come il privilegio di alcuni, strumento utile alla autolegittimazione e al conseguimento di una sorta di impunità permanente. Vale la pena allora recuperare l’idea di potere concepita e praticata dagli antichi. Luciano Canfora – uno tra i maggiori storici italiani, autore di numerosissimi saggi tra i quali La natura del potere (Laterza 2009) – ci svela i travestimenti e i trucchi ai quali il potere da sempre ricorre, individuando nell’intelligenza degli antichi quelle piccole grandi luci che servano da antidoto al nostro imbarbarimento. Introduce la lezione Gianfranco Maggi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: