AICC Cuneo

Home » 2014 » luglio

Monthly Archives: luglio 2014

Nel cibo la vita

CIBOeVITA, L’Unione Monregalese, 18.06.2014

“Nel cibo la vita”

Un libro stuzzicante e problematico di studenti di Mondovì e del Savonese promosso dalla “Dante Alighieri” di Savona.

(ernesto billò) – Una nuova pubblicazione del vitale comitato savonese della “Dante Alighieri” è dedicata a un argomento che va per la maggiore in tv, sulle riviste, nelle conversazioni e che – scandali permettendo – sarà al centro dell’Expo milanese 2015: “il cibo ambìto, comprato, contraffatto, abusato, descritto, dipinto, sprecato…”. Cibo non solo come abbuffata ma come risorsa, come cultura e come problema.

Già il titolo è esplicito al riguardo: “Nel cibo, la vita… Anche i giovani lo sanno”. E in oltre duecento pagine sono proprio giovani studenti delle Superiori di Savona, Finale, Cairo, Carcare, Mondovì a parlarne sotto molteplici aspetti valendosi di letture, ricerche, inchieste, questionari, e dei consigli di validi insegnanti che hanno saputo stimolarli e coinvolgerli. L’avvio è dato dalla presidente della Dante: “Nutrire la popolazione mondiale che cresce ogni anno al ritmo di otto milioni di individui è sempre più problematico… L’agricoltura globale deve affrontare nuove sfide; le falde idriche calano, le temperature del pianeta aumentano, l’erosione dei suoli si aggrava. Non solo le catastrofi naturali contribuiscono alla drammatica situazione, ma anche il consumo sconsiderato di terreni fertili per altri usi, la carenza di infrastrutture, di investimenti … Cosa accadrà in un futuro troppo lontano, poiché la mancanza di cibo rischia di diventare sempre più fattore d’instabilità politica?…”.

E dalla fame e dalla sete nel mondo, da un “cibo che è troppo per pochi e poco per troppi” partono i mini saggi dei giovani, per passare poi ad altri intriganti capitoli: Il cibo fra società e socialità; Il cibo e la salute; Il cibo sotto il profilo storico; Il cibo nella letteratura; Il cibo nell’arte…, per concludere con “pane, pizza e fantasia” e con una panoramica sui prodotti tipici liguri e con “gustosi” detti e proverbi sul tema.

Per Mondovì sono presenti in forze i liceali del “referente” prof. Stefano Casarino: Giulia Trombetta sulla fame nel mondo; Alessia Tomatis su “Cibo naturale e cibo artificiale”; Aurora Borgna su “Un pianeta in via d’estinzione”; Giovanni Pennacino sul commercio equo-solidale; Francesca Boetti, Maddalena Camperi e Alessandra Uberti sulla storia di Slow Food. C’è poi una serie d’inviti a pranzo: con quell’esagerato di Trimalcione (Giacomo Bagna, Alessandro Giacardi, Floriana Mao), con l’inquieta Madame Bovary (Raffaella Marini e Giulia Mondino); con i Buddenbrook (Giulia Nallino e Francesco Parente); con il Gattopardo (Anna Cagnola e Mélanie Billò). Sul binomio “arte-cibo” si esercitano invece Ilaria Ambrogio, Michela Chiesa, Agnese Gambetta, Elisa Genovesi.

Restando in diocesi, da Cairo Montenotte e Carcare sono in molti a parlare di cacao e di pizza o a proporre un questionario sull’alimentazione, mentre in appendice vari artisti liguri ritraggono cibi dall’antipasto alla frutta e al caffé.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: